Progetto “Una marcia in +”

PREMESSA
“Una marcia in +”
è un progetto promosso dalla Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa; l’Associazione è composta da 160 Volontari e dal 1998 si occupa di attività sanitarie, sociali e di risposta alle emergenze in Valle di Susa.
Per maggiori informazioni sull’organizzazione associativa e sui servizi offerti è possibile consultare la Carta dei Servizi attraverso il seguente link.

OBIETTIVO GENERALE
L’obiettivo generale del progetto “Una marcia in +” è la dotazione di una nuova ambulanza di soccorso, entro il 30/06/2020, al fine di migliorare gli standard quantitativi/qualitativi del servizio erogato all’utenza.

OBIETTIVI SPECIFICI
In seno all’obiettivo generale di cui al paragrafo precedente si dettagliano i seguenti obiettivi specifici:
• Dotazione di un’ambulanza di soccorso a trazione integrale (4x4) utilizzabile anche nella stagione invernale migliorando l’operatività in ambiente montano;
• Allestimento del veicolo a “Centro Mobile di Rianimazione” così da consentirne l’utilizzo in occasione dei servizi di assistenza sanitaria e/o nel trasporto di pazienti critici;
• Dotazione di tutti i presidi sanitari/elettromedicali necessari alla completa funzionalità del mezzo di soccorso;
• Miglioramento degli standard qualitativi per l’utenza e per il personale soccorritore (presidi sanitari automatizzati, cambio automatico, aria condizionata, ecc …).

RISULTATI ATTESI
Il progetto mira all’allestimento e all’avvio in piena operatività dell’ambulanza di soccorso entro il 30/06/2020, si attendono in particolare i seguenti risultati:
• Ampliamento del numero di beneficiari diretti raggiungibili;
• Miglioramento degli standard qualitativi del servizio erogato attraverso un veicolo di soccorso moderno con caratteristiche tecniche migliorative rispetto alle attuali (trazione integrale, presidi sanitari automatizzati, cambio automatico, aria condizionata, ecc…);
• Alleggerimento del carico di lavoro degli automezzi in dotazione che presentano numerose difficoltà tecniche ed elevati costi di manutenzione a causa dell’anzianità.