Il Comitato di Susa, per supportare i Volontari nella gestione dei servizi e delle attività istituzionali, si avvale di alcune unità di personale dipendente in conformità a quanto previsto dallo Statuto.

Il personale è suddiviso tra mansioni tecniche (es: autista-soccorritore) e amministrative (es: operatore amministrativo) ed è direttamente assunto con contratto a tempo indeterminato dall’Associazione.

In tutto prestano servizio n° 14 unità di personale dipendente, così suddivise:

  • n° 11 Dipendenti CRI, ruolo tecnico, a tempo indeterminato, CCNL Anpas;
  • n° 2 Dipendenti CRI, ruolo tecnico/amministrativo, full time, a tempo indeterminato, CCNL Anpas;
  • n° 1 Dipendente CRI, ruolo amministrativo part-time, a tempo indeterminato, CCNL Anpas.

Come si può evincere dall’organigramma nell’ambito del personale dipendente sono individuate delle figure di coordinamento per le attività dell’Associazione.

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro di riferimento è quello del personale delle pubbliche assistenze (c.d. CCNL Anpas).

Il Comitato CRI di Susa ha inoltre recepito integralmente quanto previsto dalla Riforma del Terzo Settore (titolo III,  articolo 17) “la qualità di volontario é incompatibile con qualsiasi forma di rapporto di lavoro subordinato o autonomo e con ogni altro rapporto di lavoro retribuito  con l’ente di cui il volontario é socio o associato o tramite il quale svolge la propria attività volontaria”.

Disciplina

Codice Etico CRI

Codice Etico CRI – nota interpretativa

Contratti

CCNL Anpas 

Posizioni aperte

Al momento non vi sono posizioni aperte, gli interessati possono inviare un CV tramite e-mail susa@cri.it

Di seguito, ai fini della massima trasparenza, una busta paga “campione” di un Dipendente di Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa