A seguito delle disposizioni del Governo per contenere la diffusione del CORONAVIRUS viene raccomandato a tutte le persone dai 75 anni in su, o dai 65 anni in presenza di altre patologie, di USCIRE IL MENO POSSIBILE DA CASA, in quanto esposti a maggiori rischi.

Si mette a disposizione della popolazione anziana, priva di familiari che possano aiutarli, un SERVIZIO GRATUITO DI CONSEGNA FARMACI, SPESA e PASTI. Tale servizio è organizzato dalla Croce Rossa Italiana.

Al fine di richiedere informazioni e/o richiedere l’attivazione del servizio è possibile contattarci 24h su 24h attraverso i seguenti canali:

☎️ telefonicamente > 800 065510
📱 SMS/Whatsapp > 338 6846456
📧 e-mail > susa@cri.it

Si invitano tutti i cittadini che dovessero trovarsi in qualsiasi situazione di isolamento o necessità a contattare il numero di cui sopra.

Si ricordano inoltre i seguenti numeri utili per il territorio della REGIONE PIEMONTE:

  • 800.19.20.20 dedicato alle richieste di carattere sanitario sul Coronavirus
  • 800.333.444 dedicato a informazioni NON sanitarie (chiusura scuole, ecc…)
  • 112 per le SOLE EMERGENZE

Qui potete riascoltare il nostro intervento di oggi su Radio Dora

La collaborazione tra Croce Rossa Italiana e FederFarma

Croce Rossa Italiana in collaborazione con Federfarma ha intensificato il servizio totalmente gratuito di consegna farmaci a domicilio a favore delle persone vulnerabili attraverso il numero verde CRI per le Persone 800 065510, disponibile h24 e sette giorni su sette.
Il servizio, attivo in tutta Italia grazie all’instancabile impegno dei volontari CRI, è rivolto a over 65 o persone non autosufficienti, soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (temperatura superiore a 37,5°) o sottoposti alla misura della quarantena o risultati positivi al virus COVID-19.

Come funziona la consegna a domicilio

L’utente attiva la richiesta attraverso il numero verde 800 – 065510 che a sua volta contatta il Comitato più vicino territorialmente. I volontari CRI, riconoscibili in uniforme, ritirano la ricetta presso lo studio medico o acquisiscono il numero NRE e il codice fiscale del destinatario del farmaco e si recano in farmacia. I medicinali vengono poi consegnati in busta chiusa all’utente che provvede a corrispondere l’eventuale costo del medicinale anticipato al farmacista dai volontari CRI. Il servizio di consegna è completamente gratuito.

Attraverso la consegna a domicilio è inoltre possibile richiedere lo scontrino fiscale “parlante” da utilizzare per le detrazioni fiscali, fornendo ai volontari CRI la tessera sanitaria o il codice fiscale.