a beneficiarne il Maresciallo Capo Giuseppe Pisano in servizio presso il Comando Compagnia Carabinieri di Susa Il 3 Agosto 2012 il Maresciallo Capo Giuseppe Pisano, in servizio come capo equipaggio presso il Nucleo Radiomobile della Compagnia CC di Susa, ha ricevuto presso il Comitato Regionale CRI del Piemonte una onoreficenza al merito CRI per un atto eroico compiuto nel 2007 a Rivoli.
L’11 Settembre di quell’anno il Maresciallo Capo Pisano riuscì a salvare dal suicidio un uomo che era barricato in un’abitazione satura di gas metano con l’imminente rischio di esplosione che avrebbe causato effetti devastanti per tutto il circondario.
Grazie al notevole coraggio il Maresciallo Capo riuscì a caricarsi sulle spalle il malcapitato che era ormai riverso in terra privo di coscienza e a portarlo in salvo; successivamente per evitare lo scoppio dell’intero condominio rientrò nello stabile per chiudere i rubinetti del gas e il contatore elettrico ma la grande quantità di gas inalato finì per asfissiarlo rendendo necessario il suo tempestivo ricovero in ospedale.
La Croce Rossa venne a conoscenza dell’episodio riconoscendo l’atto eroico svolto dal militare e dopo cinque anni giunge l’assegnazione ufficiale di questa onoreficenza assai rara; è la 24° conferita sul territorio nazionale. Il Maresciallo Capo Giuseppe Pisano durante la consegna dell'onoreficenza presso il Comitato Regionale CRI del Piemonte <!--more /> ” /></a> <a href=