I Volontari e il personale dipendente

I servizi e le attività vengono svolti dai 180 soci attivi che, annualmente aumentano attraverso i nuovi corsi di accesso all’Associazione.
A supporto del personale volontario prestano servizio 16 dipendenti di cui 14 con mansioni tecniche e 2 con mansioni amministrative.
Il personale è accuratamente formato, a partire dal percorso di accesso all‟interno dell‟Associazione, a cui seguono periodici aggiornamenti valutativi (e non) sul grado di preparazione tecnica e sanitaria.
Ogni Volontario possiede una formazione di base in materia di primo soccorso ed è in grado di rispondere alle varie necessità che si possono incontrare durante i servizi.

I Volontari sono assoggettati al “Regolamento sull’organizzazione, le attività, la formazione e l’ordinamento dei Volontari della CRI”  e sottoscrivono il Codice etico e di buona condotta

Al  personale Dipendente viene applicato il CCNL Anpas, per maggiori informazioni cliccare qui.

 

La Presidente, Elisa Bardotti.
26 anni, Infermiera Professionale.
Volontaria CRI dal 2013.

Il Presidente e il Consiglio Direttivo

Ai sensi dello Statuto dell’Associazione il Consiglio Direttivo è composto da un Presidente, tre Consiglieri e un Consigliere Giovane.
Il Presidente ed il Consiglio Direttivo, votati dai Soci titolari di elettorato attivo, rimangono in carica 4 anni.

A supporto del Presidente è individuato un Direttore del Comitato, con il compito di coadiuvare il Presidente nella gestione operativa dell’Associazione, e un Delegato per ciascun Obiettivo Strategico della Croce Rossa Italiana:

  • Obiettivo Strategico 1: Tuteliamo e proteggiamo la salute e la vita;Obiettivo Strategico 2: Favoriamo il supporto e l’inclusione sociale;
  • Obiettivo Strategico 3: Prepariamo le comunità e diamo risposta a emergenze e disastri;
  • Obiettivo Strategico 4: Disseminiamo il Diritto Internazionale Umanitario, i Principi Fondamentali e i Valori Umanitari e cooperiamo con gli altri membri del Movimento Internazionale;
  • Obiettivo Strategico 5: Promuoviamo attivamente lo sviluppo dei giovani e una cultura della cittadinanza attiva;
  • Obiettivo Strategico 6: Agiamo con una struttura capillare, efficace e trasparente, facendo tesoro dell’opera del Volontariato.

Il Presidente e il Consiglio Direttivo svolge il proprio incarico in forma gratuita senza emolumento alcuno.

Atto di proclamazione Presidente e Consiglio Direttivo del Comitato CRI di Susa

 

Consigliere Giovane, Giulia Zanolini.
24 anni, Educatrice.
Volontaria CRI dal 2013.

Consigliere, Danilo Mazzarol.
63 anni, Pensionato.
Volontario CRI dal 2014.

Consigliere, Cinzia Nicola.
49 Anni, Insegnante.
Volontaria CRI dal 1999.

Consigliere,Gianfranco Pittini.
69 anni, Pensionato.
Volontario CRI dal 1999.

Lo Staff, i Delegati e i Gruppi di Lavoro

A supporto del Presidente è individuato un Direttore del Comitato, con il compito di coadiuvare il Presidente nella gestione operativa dell’Associazione, un responsabile delle risorse umane e dei servizi operativi, una responsabile contabilità e un Delegato per ciascun Obiettivo Strategico.

Sono poi individuati una serie di Gruppi di Lavoro specifici per ciascuna attività tecnica, tra cui: Autoparco, Farmacia, Patenti di Servizio, ecc.

All’interno dell’organigramma funzionale si possono individuare tutte le figure di riferimento.

Atto di nomina del Direttore del Comitato.

Atto di nomina del Responsabile Risorse Umane e Gestione Servizi

Organigramma funzionale CRI Susa in formato “.pdf”

Regolamento interno volontari CRI Susa