La Carta dei Servizi

La Carta dei Servizi è un patto tra la Croce Rossa Italiana e i cittadini attraverso il quale il Comitato della CRI di Susa si impegna formalmente sui servizi da erogare al cittadino ed alla collettività e sulla loro qualità. È allo stesso tempo uno strumento di tutela del cittadino rispetto ai diritti di cittadinanza e un accordo di collaborazione tra chi svolge un servizio di pubblica utilità ed i cittadini, per il miglioramento della qualità dei servizi resi.
La Carta dei Servizi è stata introdotta nel gennaio del 1994 con la direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri (D.P.C.M. 27 gen.1994), ha avuto un ruolo di rilievo nella riforma della Pubblica Amministrazione (Legge n. 59/1997 art.17) ed ha trovato un’ulteriore conferma in materia di servizi sociali nella Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali (Legge n. 328/2000 art.13; ).

La Carta definisce in modo chiaro e comprensibile per il cittadino, i servizi offerti, le modalità di accesso ai servizi stessi e gli standard di qualità con cui sono erogati. Gli standard di qualità garantiti sono il cardine della Carta dei Servizi poiché sono il livello al di sopra del quale la Croce Rossa Italiana di Susa si impegna a mantenere la qualità dei propri interventi.
In più la Carta può essere considerata uno stimolo importante anche per chi, da volontario o dipendente, opera all’interno dell’associazione, per perseguire un miglioramento continuo della qualità e quantità dei servizi erogati, proporre strategie per rispondere ai nuovi bisogni, trasmettere, accanto all’efficienza necessaria, l’indispensabile attenzione alla persona: ruolo basilare del quale la Croce Rossa deve essere interprete.
L’obiettivo fondamentale della carta dei servizi è la soddisfazione dei bisogni dell’utente/cliente che si rivolge alla nostra organizzazione, garantendo la massima qualità rispetto a: bisogni di assistenza, trasporto, consulenza, formazione, aiuto economico, sociale, psicologico. Il soddisfacimento del bisogno è legato quindi alla possibilità di poter garantire il servizio con personale, mezzi ed attrezzature idonee per la tipologia di servizio richiesto. Funzionalità, modernità dei mezzi e delle tecnologie utilizzate, unite alla competenza, serietà, cortesia, preparazione, disponibilità del personale che eroga il servizio, sono i fattori di qualità che vogliamo mettere in campo.

La qualità sarà verificata con strumenti di valutazione che vanno dalle relazioni annuali, alle indagini sulla soddisfazione dei cittadini/utenti. In questa ottica, la verifica è uno strumento importantissimo, che induce una partecipazione attiva dell’utente/cliente al processo assistenziale, di modo che diventi lui stesso erogatore di assistenza, sempre più tesa al miglioramento, alla ricerca della massima qualità possibile, grazie all’interazione Croce Rossa, Utente/Cliente.

Per ulteriori informazioni sulle attività e i servizi offerti vi invitiamo a navigare all’interno del sito, rimaniamo a disposizione attraverso la pagina contatti.