Sostieni la Croce Rossa di Susa !

Per contribuire allo svolgimento delle attività della Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa è possibile effettuare delle donazioni di denaro per finanziare dei progetti o l’acquisto di particolari attrezzature. È possibile sostenere la Croce Rossa attraverso le seguenti modalità:

  • presentandosi presso la sede della Croce Rossa in orario d’ufficio per una donazione (contanti, assegno, bancomat e carte di credito);
  • acquistando un gadget del progetto #shoppingsolidale
  • firmando per il 5x1000 alla Croce Rossa di Susa – CF: 11053020019;
  • effettuando un bonifico presso la nostra banca di riferimento: Banca Prossima IBAN: IT 05 F 03359 01600100000 115381
  • on-line attraverso carte e PayPal.

Di seguito si elencano i progetti attualmente in corso, cliccando sulla pagina relativa a ciascuno di essi potrete restare costantemente informati sulle somme raccolte e sulla loro destinazione finale.

Donazione del 5x1000

La donazione del 5x1000 è un’importante modalità di finanziamento per le attività di Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa, avviene attraverso l’apposizione della firma del contribuente nella sezione “Sostegno del volontariato, delle onlus, delle associazioni di promozione sociale e di altre fondazioni e associazioni riconosciute” della propria dichiarazione dei redditi (CU, 730, UNICO). Il Codice Fiscale di Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa è:

11053020019

Progetti in corso

Donazione materiali e attrezzature

Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa è sempre alla ricerca di materiali e attrezzature per lo svolgimento delle proprie attività. E’ possibile contattarci per proporre la donazione di materiali e attrezzature usate, sarà cura della Croce Rossa valutare lo stato di queste ultime decidendo l’accettazione, o meno, della donazione. La tipologia dei materiali utili è assai variegata e dipende dalle attività istituzionali che vengono svolte (Protezione Civile, distribuzione viveri, mantenimento del polo logistico, ecc…). La donazione può essere effettuata sia da privati che da enti pubblici, in ogni caso la Croce Rossa è a completa disposizione per supportare il donatore per tutta la procedura di assegnazione dei beni (lettere di ringraziamento, pubblicità dell’iniziativa, supporto amministrativo, ecc …).

Per le donazioni in denaro effettuate da persone fisiche:

Sono detraibili per un importo non superiore a 30.000 € o al 26% del reddito d’impresa dichiarato (art. 15, comma 1.1 del D.P.R. 917/86) le donazioni effettuate a favore di Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa in quanto ONLUS;
Sono deducibili nel limite del 10% del reddito dichiarato fino a un massimo di 70.000 € (ex art. 14 del Dl 35/05 convertito in legge dalla L.80/05) le donazioni effettuate in quanto ONLUS.

Per le donazioni in denaro effettuate da persona giuridica:

Sono deducibili per un importo non superiore a 30.000 € o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art. 100 c. 2 lettera h del D.P.R. 917/86) le donazioni effettuate a favore di Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa in quanto ONLUS;
Sono deducibili nel limite del 10% del reddito dichiarato fino a un massimo di 70.000 € (art. 14 D.L. 35/2005 convertito in legge n.80 del 14/05/2005) le donazioni effettuate a favore di Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa in quanto ONLUS.

Disponibilità donazione materiali

Tipologia di soggetto:

Denominazione: *

Indirizzo e-mail: *

Recapito telefonico: *

Luogo in cui si trovano i beni: *

Ritiro dei beni a carico di:

Descrizione dei beni oggetto della donazione:

Acconsento al trattamento ai sensi della informativa sulla privacy

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Attenti alle truffe !

Sono stati segnalati diversi casi in cui è accaduto che alcuni individui si siano spacciati per operatori della Croce Rossa Italiana esponendo perfino tesserini di riconoscimento o indossando una divisa simile. Il nostro personale è sempre ben riconoscibile e lavora incardinato in una precisa struttura gerarchico istituzionale. In caso di dubbi sull’autenticità della qualifica, telefonare subito alla sede CRI di Susa per richiedere delucidazioni in merito. Se si è sicuri di essere dinanzi ad una truffa, siste pregati di avvisare immediatamente le forze dell’ordine. Sottolineamo che la Croce Rossa Italiana NON raccoglie denaro porta a porta.